La signora Albertina, ritratta nella prima macelleria in via Jori a Genvoa.

Alcuni esemplari della razza Limousine.

Un taglio della nostra più pregiata noce.

Il signor Gino con un bellissimo esemplare di fassone Piemontese.


La Gaudio Carni 1930 ha la sua genesi nella caparbietà del suo fondatore Gaudio Luigi (detto'Gino') nell'anno 1930, quando partì da un piccolo paese del Monferrato, S.Lorenzo di Vignale M.to, per sradicarsi dalla realtà contadina preponderante del tempo ed indirizzarsi verso il settore della macelleria. Gino apprese i rudimenti dell'antica arte di macellaio proprio a Vignale M.to presso la macelleria del paese, dove lavorò 1 anno come garzone di bottega.

Una volta impratichitosi si diresse decisamente verso i mercati del genovese, aprendo appunto la sua prima bottega di macelleria nel 1930, aiutato in tutto e per tutto da sua moglie Albertina, comprando di persona le bestie di razza piemontese negli allora fiorenti mercati di Alba e Cuneo. Aiutato dal suo fervido spirito imprenditoriale riuscì ad arrivare ad aprire più punti vendita, sempre ubicati nella zona di Genova Ponente.

Le attività lavorative passarono quindi negli anni, sempre sotto la sua supervisione, di padre in figlio fino ad arrivare ai nipoti, terza generazione di macellai. Ad oggi la Gaudio1930 può contare sulla forza imprenditoriale di 3 fratelli votati al settore delle carni, il cui core business è rappresentato dalle bestie di razza Limousine, nate nel paese transalpino ed allevate e macellate in Italia.–Famiglia Gaudio

Il signor Gino in un’allevamento piemontese.

Alcuni dei nostri formaggi DOP

Alcuni dei nostri salumi DOP

Attestato di merito datato anni 70.